Finanziamento spese di manutenzione straordinarie

Finanziamento spese di manutenzione  straordinarie

Finanziamento spese di manutenzione straordinarie

Soluzioni a portata di tutti:

Lo sapevate che….   i condomini che devono affrontare delle spese di manutenzione straordinaria (o che comunque non rientrano nell’ordinaria manutenzione) da oggi possono usufruire di finanziamenti agevolati in forma personalizzata????

 

Perché far perdere valore all’immobile se già presenta lavori da eseguire?

 

Spesso con l’affermazione “ vedrò in futuro” lasciamo al  trascorrere del tempo ciò che dovremmo fare, ma che si abbia liquidità o meno, ci si può permettere di  trascurare la cosa più bella che si ha ?? …la propria casa.

 

Tendiamo spesso a dividere in trance i lavori da eseguire, ma a quale prezzo?

 

Quando parliamo di piccoli interventi, possiamo non tener presente dei costi di noleggio attrezzature, spese per la sicurezza (vedi ponteggi ) etc., ma quando si parla di grandi lavori invece?

 

In quel caso si fà notare la non convenienza nel frazionare gli interventi, si andrebbe a pagare inutilmente tutto il nolo e relativo tempo di montaggio/smontaggio di alcune opere. Si consiglia sempre un accorpamento di interventi per poter ridurre al minimo i costi e massimizzare la resa.

 

 

 

Avete già provato con il Vs. istituto bancario e non ci siete riusciti??

Provate con noi, i nostri esperti troveranno la soluzione più adatta e perfomante per il Vs. immobile

 

 

Il finanziamento da noi proposto può essere:

 

– Per cifra totale o parziale

– Si può anche estinguere anticipatamente

– Elastica è la rata e così come tempi di dilazione per un massimo

  di 10 anni e fino a €. 2.000.000,00  (due milioni)  

Con il risparmio energetico, le detrazioni fiscali derivanti dall’intervento    

   di efficientamento, i singoli Condòmini possono arrivare a ripagarsi

   quasi totalmente le rate del finanziamento stipulato.

– Viene approvato con gli ultimi bilanci condominiali

– Basta avere maggioranza dell’assemblea in millesimi

– I singoli condòmini possono decidere se aderire o meno al  

  finanziamento, in caso i rinuncia sarà ugualmente erogato per la parte

  richiedente, siccome NON è indispensabile avere la totalità dei

  condomini favorevoli.

 

Il soggetto che provvede alla richiesta del prestito è l’amministratore, il quale, però, deve essere in possesso della delibera di autorizzazione dell’assemblea straordinaria (e relativo verbale con specificazione dei soggetti non coinvolti nel finanziamento) e del preventivo rilasciato dall’azienda appaltatrice che eseguirà i lavori.  

 

 

                                                                                                                                                                                             logo   

SI.TE.CO. srl

> sede commerciale

Via Muzio Manfredi 18

10040 Leinì (TO)

Tel+39 011 997 37 22

Email: commerciale@sitecosrl.com

Seguici su: fb

SI.TE.CO. srl

> sede legale

Via Nazario Sauro 4

13900 Biella

Tel: +39 015 3350191

Richiedi informazioni

Back to Top