FAQ Amianto

FAQ Amianto

Le risposte giuste alle domande più ricorrenti.

Devi eliminare e smaltire dell’amianto da un edificio? Sicuramente avrai un po’ di domande: non esitare a contattarci, ma nel frattempo leggi le risposte alle domande che ci fanno più spesso.

 

Che cos’è l’amianto?

L’amianto, chiamato anche asbesto, è un minerale naturale a struttura microcristallina e di aspetto fibroso appartenente alla classe chimica dei silicati e alle serie mineralogiche del serpentino e degli anfiboli.

Dove può trovarsi negli edifici?

I materiali contenenti cemento-amianto (Eternit), presenti molto spesso nelle abitazioni private, nei garage, nei giardini, in particolare l’ amianto si trova nelle vecchie canne fumarie, in contenitori/serbatoi per liquidi, in lastre ondulate di copertura di garage o di piccoli ricoveri per animali, ecc.

Perché l’amianto è nocivo per la salute dell’uomo?

Come ormai noto da anni l’amianto è considerato nocivo per la salute dell’uomo per la capacità dei manufatti in amianto di rilasciare fibre potenzialmente inalabili, l’esposizione di tali fibre è responsabile di patologie gravi ed irreversibili prevalentemente dell’apparato respiratorio.

Come è possibile accertare se un materiale contiene amianto?

L’accertamento può essere eseguito in base all’aspetto del materiale, all’eventuale marchiatura, alle conoscenze tecniche di chi esegue l’accertamento oppure può essere eseguito da un laboratorio opportunamente e adeguatamente attrezzato.

Come si accerta se un materiale contiene amianto?

L’accertamento può essere eseguito in base all’aspetto del materiale, all’eventuale marchiatura, alle conoscenze tecniche di chi esegue l’accertamento oppure può essere eseguito da un laboratorio opportunamente e adeguatamente attrezzato.

Quali sono gli obblighi ed i compiti di un proprietario di un edificio ad uso privato o collettivo?

Ai fini della responsabilità generale sul problema amianto, compete l’obbligo di gestione del rischio a tutti i proprietari di immobili e cose contenenti amianto (manufatti in genere) in quanto responsabili di eventuali danni causati o provocati a terzi dalla dispersione di fibre di amianto.

Dove è possibile effettuare lo smaltimento amianto?

Lo smaltimento deve avvenire in una discarica autorizzata specificatamente per la tipologia del rifiuto prodotto, mediante un trasporto autorizzato.

SI.TE.CO. srl

> sede commerciale

Via Muzio Manfredi 18

10040 Leinì (TO)

Tel+39 011 997 37 22

Email: u.commerciale@sitecosrl.com

Seguici su: fb

SI.TE.CO. srl

> sede legale

Via Nazario Sauro 4

13900 Biella

Tel: +39 015 3350191

Richiedi informazioni

Back to Top